FANDOM


Winx Club
La scomparsa di Bloom
Stagione Episodio

Prima

Ventesimo
Informazioni
Titolo: La scomparsa di Bloom
Codice di Produzione: 120
Data di Trasmissione: 24 Febbraio 2004
Guida agli Episodi
← Precedente

Attacco Ad Alfea

Successivo →

Trappola Di Ghiaccio


La Scomparsa di Bloom è il ventesimo episodio della prima stagione di Winx Club.

Trama

Le Trix concedono alle delegazioni riunite di Alfea e di Fonterossa dodici ore per arrendersi volontariamente, dopo di che di loro non rimarrà più nulla. Mentre Saladin decide di tornare alla sua scuola per organizzare le difese, Knut decide di lasciare Torrenuvola, terrorizzato dai nuovi poteri delle sue padrone.

Faragonda riunisce le Winx per spiegare loro che, adesso che le Trix si sono impadronite del potere di Bloom, sono diventate imbattibili. Ragione per la quale, dovranno tornare su Domino, perché soltanto tra le profondità del palazzo reale, la ragazza potrà riuscire a trovare una traccia o un modo che la aiuti a riprendersi ciò che le appartiene. Grazie all'aiuto di Palladium e di Griselda, Faragonda invia le Winx presso il regno perduto di Domino, nell'intento di ritrovare una traccia della Fiamma del Drago che possa salvare Magix.

Knut cerca ospitalità alla scuola di Fonterossa. Il preside Saladin però non riesce a fidarsi dei due, pensando che stiano escogitando qualche tranello. Un istante dopo, le stesse Trix si fanno vive sulla scena manifestandosi attraverso ologrammi. Darcy rimprovera Knut di essere passato dalla parte sbagliata e annuncia che l'intera Fonterossa pagherà per questo.

Le cinque fate, arrivate su Domino, subiscono l'attacco di uno Yeti inviato dalle Trix. Il mostro provoca un burrone, facendo precipitare Bloom nei sotterranei del castello reale di Domino. Intanto, Fonterossa è ormai ridotta in una gelata landa deserta da Icy con il potere magico della Fiamma del Drago ed il preside, i professori e gli studenti cercano rifugio ad Alfea.

Personaggi

Personaggi Principali

Personaggi Secondari

Personaggi Ricorrenti

Sigle

Colonna Sonora

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.