FANDOM


Winx Club
La spia nell'Ombra
La spia nell'ombra
Stagione Episodio

Seconda

Diciannovesimo
Informazioni
Titolo: La spia nell'ombra
Codice di Produzione: 219
Data di Trasmissione: 21 Giugno 2005
Guida agli Episodi
← Precedente

Nel Cuore Di Torrenuvola

Successivo →

Il Villaggio Delle Pixie


La spia nell'ombra è il diciannovesimo episodio della seconda stagione di Winx Club.

Trama

Bloom si allena nel bosco con il professor Avalon per potenziare le sue magie di attacco. Da quando Darkar è ricomparso infatti, i suoi poteri risultano sostanzialmente indeboliti. Avalon le spiega che la ragione di ciò è che il potere della Fenice, si oppone da sempre a quello del Dragone. Se riuscisse però a rafforzare il suo legame con quello del Dragone, magari riuscirebbe a contrastare quello di Lord Darkar. Credendo nelle parole del professore, decide di accettare il suo aiuto. Timmy si reca ad Alfea per recuperare il suo rapporto con Tecna. La fata però, non sembra ancora averlo perdonato, e decide di evitarlo.

Darkar strega Bloom per impadronirsi del Codice di Alfea, custodito nell'Archivio Magico. La ragazza viene infatti infettata da un virus magico durante un viaggio astrale col professor Avalon. Sotto l'influsso negativo, la fata, decide di recarsi alla Cripta del Codice di Alfea. La sua Pixie Guardiana, Concorda, cerca di comprendere le ragioni del suo gesto, essendo infine costretta ad attaccarla per legittima difesa. Bloom però, per mezzo dei suoi nuovi poteri oscuri, riesce in breve tempo a sconfiggerla.

Nonostante l'intervento delle altre Winx e delle Pixie, Bloom riesce a consegnare il Codice a Keborg, creatura dall'aspetto simile ad un pipistrello che serve la Fenice. Una volta impossessatosi del penultimo pezzo del Codice, Keborg fugge via, volando dal suo signore. Dopo l'accaduto, Avalon libera Bloom dall'influenza negativa della Fenice per mezzo di un incantesimo.

Personaggi

Personaggi Principali

Personaggi Secondari

Personaggi Ricorrenti

Incantesimi

Colonna Sonora

Curiosità

Video

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.