FANDOM


Cartone Animato

Pre-Serie

Già da molti anni prima degli eventi della quarta stagione, Morgana venne incoronata Regina delle fate terrestri. Un giorno però, stanca di vivere da regina, andò segretamente a vivere a Gardenia, mescolandosi tra la gente comune. Così capì che può esistere gente speciale, anche se priva di magia. Durante il suo soggiorno a Gardenia conobbe Klaus. I due si innamorarono e molto presto ebbero una figlia, Roxy. Morgana al settimo cielo era pronta a deporre la corona, ma tutto cambiò all'arrivo degli stregoni del Cerchio Nero. Assieme alle sue compagne venne però sconfitta ed umiliata, gli stregoni la intrappolarono assieme al resto delle sue fate nello stesso palazzo che elle chiamavano casa. Per impossessarsi dei loro poteri poi, gli stregoni strapparono loro le ali. Anche se non poteva più stare con i suoi cari, durante gli anni, fu in grado di assicurarsi che stessero bene.

Nella Serie:

Quarta Stagione

Durante i primi episodi della stagione, appare per lo più per aiutare e consigliere Roxy nei suoi sogni, non rivelandole però la sua vera identità. Quando le Winx e Roxy giungono al suo cospetto, dopo aver liberato lei e la sua corte dalla loro prigionia, offre alle sette fate di unirsi al suo esercito contro gli stregoni e gli umani. Le fate terrestri sono desiderose di vendetta contro gli uomini che smettendo di credere in loro, le indebolirono nello scontro con gli stregoni che riuscirono a sconfiggerle. Le Winx rifiutano, ma Morgana le lascia andare in pace, come segno di gratitudine per averle liberate, ma le mette in allerta: se ostacoleranno il loro cammino di vendetta, verranno considerate come nemiche. Assieme a Nebula organizza l'attacco, chiedendo l'aiuto di Diana e Aurora, rispettivamente Fate Maggiori l'una della Natura e l'altra del Ghiaccio. Le due scatenano i loro poteri sull'intero pianeta Terra, ma le Winx riescono sempre a fermarle, a farle ragionare e redimersi. Durante il soggiorno alla fortezza di Aurora, Roxy riesce a convincere Morgana a fermare la sua vendetta. Nebula resta però ferma nelle sue convinzioni, e come Fata Maggiore della Vendetta, rinchiude Morgana in uno specchio magico e decide di guidare il suo esercito contro gli stregoni e gli uomini, sempre più motivata. Roxy riuscì però ad avvertire che Morgana si trovava in pericolo, e assieme alle Winx si reca al castello di Tir Nan Og per aiutarla. Qui però vengono attaccate da Nebula e le altre fate ribelli, tra cui Aisha, che ha lasciato il Winx Club dopo che gli stregoni hanno ucciso il suo amato Nabu. L'esercito viene inizialmente sconfitto, ma il vero scopo di Nebula era quella di prendere tempo per potere aprire un portale verso la Dimensione Omega, dove gli stregoni si rifugiano. Le Winx non riescono però a trovare un modo per liberare Morgana dallo specchio magico, così la fata rivela che l'unica che può farlo è solo una discendente al trono del regno di Tir Nan Og, Roxy. La ragazza stupita, riesce facilmente a liberarla ed abbraccia la madre che non aveva mai conosciuto, per la prima volta. Morgana, Roxy, gli Specialisti e le Winx si recano subito sulla Dimensione Omega per fermare Nebula. La fata rinuncia alla sua vendetta e si redime, e con molta sorpresa da parte di tutti, Morgana la proclama nuova Regina di Tir Nan Og, almeno finchè Roxy non sarà diventata abbastanza grande per diventarlo. Adesso, l'unico desiderio di Morgana è quello di tornare dalla sua famiglia a Gardenia.

Sesta Stagione

Durante il quattordicesimo episodio della stagione, Morgana e le altre madri delle Winx, si recano ad Alfea per celebrare il giorno della mamma. Qui Morgana, avrà il piacere di riabbracciare sua figlia Roxy.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.