FANDOM


Zenith1.1
Zenith
è un pianeta della Dimensione Magica.

Abitanti

Pre-Serie:

Zenith è il regno della Tecnologia. È il pianeta più all'avanguardia e tecnologicamente avanzato della Dimensione Magica e questo permette ai suoi abitanti di godere di un alto tenore di vita. Il clima gelido del pianeta permette alla tecnologia e ai Tecno-Droidi, piccoli robot che sorvegliano il palazzo reale, di lavorare correttamente e proteggere l'intera città. Zenith City è la capitale del regno, il centro delle attività di tutta Zenith. Ci sono molti centri commerciali, come Mall. La vita a Zenith è molto organizzata, ed ogni cittadino si preoccupa soltanto di svolgere la funzione che gli è stata affidata e niente di più. E' una monarchia, il sovrano in carica è Re Cryos. La selkie Guardiana del suo Oceano è Lithia. I suoi abitanti agiscono sempre nel modo più razionale e logico possibile. Nei suoi oceani è collocato il Pilastro del Controllo.

Nella Serie:

Le Winx analizzano la melodia trovata a Melody e Bloom, Aisha e Tecna si recano su Zenith, entrando nell'antico palazzo di Dathabridge dove è nascosta la seconda gemma. Grazie all'aiuto di Roy, che tiene a bada i mostri di Tritannus, le fate ottengono la Gemma dell'Empatia; tornate ad Alfea il libro le avverte che mancano pochi giorni al ciclo lunare.

Per festeggiare il fatto che l'amica abbia conseguito il proprio incantesimo speciale Sirenix, le Winx organizzano a Tecna un appuntamento galante con Timmy, visto che i due si frequentano solo in chat. Intanto, Daphne contatta Bloom per dirle che, per fermare Tritannus, devono distruggere il sigillo del Pilastro del Controllo su Zenith, prima che lui lo rubi: le cinque ragazze si recano quindi sul posto, dove vengono però attaccate da un mostro. In loro aiuto arriva Tecna, che le salva, e insieme le Winx distruggono il sigillo e stabilizzano il Pilastro.

l sovrano di Zenith, Cryos, decide di non unirsi all'alleanza contro Tritannus e le Winx si recano sul pianeta per cercare di fargli cambiare idea. Intanto, Tritannus attacca il Pilastro del Controllo in preda alla rabbia perché le Winx hanno distrutto il sigillo: questo causa un cortocircuito ai droidi di Zenith, che aggrediscono il re, ma le Winx riescono a fermarli e le Selkie stabilizzano il Pilastro. Tecna, avendo favorito il destino, ha la possibilità di esprimere il suo desiderio e, mentre il re di Zenith accetta di unirsi all'alleanza, la fata chiede alla propria Guardiana del Sirenix che gli abitanti del suo pianeta imparino ad aprire il proprio cuore e a non agire sempre e solo con la logica.

Le Winx scoprono che per individuare Torrenuvola hanno bisogno di un localizzatore spettrografico, capace di visualizzare ciò che è invisibile all'occhio umano; partono quindi per Zenith sperando di riuscire a ottenere l'oggetto dai genitori di Tecna, che decide di cogliere l'occasione per presentare loro Timmy. Intanto, Selina invoca il mostro di Frankenstein per attaccare Zenith City, ma, durante il combattimento, il mostro s'innamora accidentalmente di Tecna, portandola nel mondo del Legendarium. Le Winx li seguono e, mentre combattono contro Stormy, Tecna riesce a spostare le attrazioni del mostro di Frankenstein sulla strega. Le fate sono così in grado di uscire dal Legendarium e, ottenuto il localizzatore, fanno ritorno ad Alfea.

Nonostante abbia perso il suo covo ed il suo esercito di animali fatati, dopo anni di duro lavoro, Kalshara non si rassegna e decide di massimizzare le sue forze per trovare l'animale con il primo colore dell'universo e diventare inarrestabile. Così decide di mandare Brafilius nel passato, alla ricerca di altre creature fatate molto antiche, i tecnoiattoli. Giunto nel nucleo tecnomagico dell'antica Zenith, il luogo dove ha avuto origine la tecnomagia, Brafilius scatena la sua malvagità contro gli scoiattoli volanti, sconvolgendo così l'equilibrio del pianeta. Questi animali fatati sono infatti la fonte stessa della magia tecnologica, ma purtroppo nessuno di loro possiede il primo colore dell'universo. Anche le Winx su Zenith, in visita ai genitori di Tecna, sono costrette a viaggiare nel passato dove si trova Brafilius. Per salvare i tecnoiattoli volanti n estinzione per via della nuova minaccia, Tecna assieme alla magia di Flitter, uno dei tecnoiattoli, ristabilisce l'ordine naturale del nucleo e così facendo, del pianeta stesso. Dopo avere collaborato per riuscire a salvare Zenith, i due stringono il Bonding e Flitter decide di seguire Tecna nel presente.

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.